Effetti della crisi causata dal coronavirus

Stimati clienti e partner commerciali,

desideriamo informarvi in merito alla situazione e ai provvedimenti adottati nella nostra impresa in risposta all’attuale pandemia.

Principio

Il nostro approccio è mirato a garantire la sicurezza dei nostri collaboratori e partner commerciali e, al contempo, ad assumerci la responsabilità per la continuità dei nostri servizi. A tal fine teniamo conto degli sviluppi in corso e delle relative condizioni quadro delle autorità.

Provvedimenti adottati

Nella nostra azienda vengono naturalmente rispettate le norme igieniche e le distanze di sicurezza, in linea con le direttive dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Per la sicurezza della nostra azienda è stato inoltre attuato il cosiddetto «team splitting» (divisione dei team) ed è stata introdotta la modalità di lavoro in home office.

Servizi di lettura e di riparazione

In seguito alla dichiarazione della situazione d’emergenza per la pandemia da coronavirus abbiamo sospeso gli interventi di lettura, riparazione e sostituzione degli strumenti per la misurazione del calore e dell’acqua. Ciò è dovuto alla raccomandazione generale di posticipare i lavori che non sono strettamente necessari.

Il Consiglio federale ha ora deciso un allentamento di queste misure e dall’11 maggio 2020 dovrebbero riaprire anche le scuole dell’obbligo. Nell’ambito di questo allentamento delle misure, dovrebbero diminuire anche la didattica a distanza e lo smart working e gli appartamenti dovrebbero essere occupati da un minor numero di persone.

Per non compromettere la qualità dei futuri conteggi delle spese per il calore e l’acqua, a partire da metà maggio 2020 riprenderanno gli interventi di lettura, riparazione e sostituzione negli immobili occupati.

Durante tali interventi adotteremo particolari misure di protezione:

  • Verrà impiegato solo personale di servizio che non presenta alcun sintomo di malattia.
  • I nostri tecnici saranno dotati di disinfettanti e si disinfetteranno le mani prima di entrare nell’appartamento.
  • In presenza di inquilini saranno correttamente e costantemente rispettate le regole di distanziamento.
  • Per gli interventi negli appartamenti i tecnici indosseranno una mascherina protettiva, dopo essere stati adeguatamente informati in merito al corretto utilizzo delle mascherine.

Con queste misure siamo convinti di non mettere a repentaglio la salute pubblica e di garantire il conteggio corretto delle spese per il calore e l’acqua.

Lavori in cantieri e interventi di assistenza

Ovviamente seguiamo le disposizioni delle autorità. Al momento la messa in funzione di nuovi dispositivi negli immobili di nuova costruzione viene eseguita se l’esercizio del cantiere lo consente. Lo stesso vale per i lavori di risanamento e la costruzione di impianti.

Gli interventi di assistenza che non prevedono un accesso negli spazi abitativi continuano a essere effettuati.

Consegne

Per la consegna dei nostri prodotti dipendiamo come sempre da un servizio affidabile dei nostri produttori. Nonostante la notevole capacità di magazzino possono verificarsi delle difficoltà con conseguenti ritardi nelle consegne. Facciamo appello alla vostra comprensione.

Siamo a vostra disposizione!

Rimiamo a vostra completa disposizione per telefono e via e-mail ai soliti contatti.

 

Confidando nel proseguimento di una buona collaborazione, vi ringraziamo fin d’ora per la comprensione in questo contesto difficile qualora si verificassero dei ritardi.

Vi porgiamo cordiali saluti insieme ai nostri migliori auguri di restare in salute.

NeoVac

alla panoramica