LoRaWAN convince e il portafoglio prodotti cresce

NeoVac gestisce con successo numerosi siti e introduce contatori elettrici con LoRaWAN.

L'introduzione di LoRaWAN, la nuova tecnologia di trasmissione con vantaggi convincenti per molti tipi di sensori, sta registrando progressi. Dopo test approfonditi, nel 2019 sono stati attivati, con successo, numerosi siti.

Con la tecnologia LoRaWAN, i misuratori NeoVac che catturano tutte le categorie di flusso in un'unica proprietà e trasmettono i dati di misurazione su Internet al data center NeoVac, in modo tempestivo, possono essere gestiti senza cavi.
Con l'uso della tecnologia di misurazione LoRaWAN, l'intera proprietà diventa automaticamente "NeoVacLoRa ready" - un valore aggiunto significativo per l'intera infrastruttura. La rete LoRaWAN è, però, a disposizione di molte altre applicazioni di terze parti, come per es. sensori di localizzazione, monitor di sala e cassette postali intelligenti.

In NeoVac, LoRaWAN pone anche le basi per la registrazione dei flussi di energia e acqua e per trarre conclusioni per l'ottimizzazione e la riduzione dei costi. Ad esempio, per misurare e visualizzare i flussi di energia elettrica in connessione con ZEV (connessione all'autoconsumo), ora stiamo utilizzando contatori elettrici con un'interfaccia LoRaWAN. Ciò consente di registrare un valore misurato ogni 15 minuti, che può quindi essere utilizzato per la fatturazione della spesa energetica basata sul consumo, tenendo conto della propria energia ridotta.

Il portafoglio prodotti LoRaWAN continuerà a crescere anche nel 2020.

 

LoRAWAN
Il nuovo contatore elettrico NeoVac DVS74 con tecnologia LoRaWAN trasmette i valori misurati di 15 minuti, su lunghe distanze, direttamente all'Internet of Things (IoT).

alla panoramica