Progetto acqua potabile in Madagascar

Donazione di contatori dell'acqua fredda per una buona causa

Ad Ambohitrandriana, un villaggio nel nord del ­Madagascar, l'acqua potabile pulita è un bene raro. Questo villaggio conta circa 6 500 abitanti e si trova a circa 8 500 chilometri dalla Svizzera. NeoVac ha coperto questa distanza con 15 contatori dell’acqua fredda.

Gli abitanti del villaggio attingono l'acqua dal vicino fiume Sambirano. L'acqua è fortemente contaminata da feci e altre immissioni. Quasi nessuna famiglia dispone di servizi igienici o toilette. Tutti questi fattori comportano un'elevata mortalità infantile. Gli abitanti vivono condizioni di povertà e guadagnano i loro pochi soldi coltivando cacao, vaniglia e riso. Al di fuori della ­stagione delle piogge Ambohitrandriana è raggiungibile solo con i fuoristrada mentre durante la stagione delle piogge è possibile accedervi solo dal fiume con imbarcazioni a motore.

Peter Preisig della Preisig AG di Zurigo, un cliente di ­vecchia data di NeoVac, ha avviato dei progetti per l'acqua potabile in Africa insieme ad altri membri dell'associazione senza scopo di lucro «WatSanAid». Anche Ambohitrandriana può beneficiare di questa ­associazione. NeoVac è lieta di dare un contributo significativo con i suoi contatori d'acqua. Il nuovo sistema di approvvigionamento idrico comprende una diga, il trattamento dell'acqua potabile, un serbatoio, una rete di condotte e punti d'acqua (ciascuno con un contatore d'acqua Neovac). Il sistema sta per essere messo in ­funzione. Gli abitanti del villaggio beneficeranno di una migliore e più sana qualità di vita.

alla panoramica