L’aeroporto di Ginevra

La NeoVac SA risana i serbatoi del carburante all’aeroporto di Ginevra.

Il «Genève-Aéroport» registra mensilmente circa 16’000 movimenti aerei. In questi velivoli trovano posto circa 1.2 milioni di passeggeri. Per consentire a turisti e uomini d’affari di partire è necessaria un’infrastruttura perfetta. Questa comprende l’approvvigionamento del carburante del quale è incaricata la Ditta Saraco. La NeoVac SA ha potuto risanare i sei
serbatoi verticali interrati in un periodo di quattro anni.

DLa storia del «Genève-Aéroport» ha avuto inizio verso il 1920. All’epoca i voli commerciali avevano ancora destinazioni vicine, come Parigi, Lione, Zurigo, Monaco e Norimberga. Nel 2013 i ginevrini hanno registrato la bellezza di 13 milioni di passeggeri.

Premio per l’efficienza

I concittadini di Calvino hanno già ricevuto tre volte il premio per l’aeroporto più efficiente tra quelli con meno di 15 milioni di passeggeri all’anno. Questa onorificenza conferita dall’Air Transport Research Society (ATRS) si basa sull’analisi di numerosi parametri, come ad esempio la qualità delle infrastrutture disponibili o la qualità dei servizi.

Approvvigionamento di carburante: un fattore importante

Per poter decollare, gli aerei hanno bisogno di carburante. Questo viene stoccato dalla Ditta Saraco in sei serbatoi verticali interrati direttamente in aeroporto. Nel periodo 2010 – 2014, gli specialisti della NeoVac SA hanno risanato questi serbatoi equipaggiandoli di pareti e pavimenti a doppia parete. In questo modo viene nuovamente garantito lo stoccaggio sicuro del carburante.

Il «Genève-Aéroport» in cifre

  • 14.4 milioni di passeggeri (2013)
  • 192’944 movimenti aerei (2013)
  • L’81.4 % dei voli è partito in orario
  • Più di 130 collegamenti diretti
  • Circa 55 compagnie aeree di linea, 15 delle quali non europee
  • L’aeroporto di Ginevra accoglie 80 negozi, aziende di servizi e ristoranti
  • Tra il 2009 e il 2013 sono stati attuati investimenti per 410 milioni di FrS
  • 9’000 m² di pannelli solari sono installati nell’area
  • Premio 2010 – 2012 come aeroporto più efficiente del mondo nella categoria con meno di 15 milioni di passeggeri
  • Nel 2013 si sono svolte circa 4’200 accoglienze ufficiali
  • Intensa collaborazione con l’IKRK per il semplice svolgimento degli interventi umanitari

Fatti sul risanamento dei serbatoi verticali

  • Durata del risanamento 2010 – 2014
  • 6 serbatoi verticali interrati – 3 con un diametro di 13 m e un’altezza di 3.9 m
  • 3 con 13.4 x 13.4m e un’altezza di 5.2m
  • Sistema impiegato Duplo per Jet A1
  • Sono state montate 7.5 tonnellate di materiale

Panoramica di riferimento