L'«autobau Erlebniswelt» fa battere forte i cuori

Sull'area dell'ex deposito cisterne di Romanshorn, il corridore automobilista Fredy Lienhard ha trovato la location perfetta per realizzare il proprio sogno chiamato «autobau Erlebniswelt». Rinnovati con cura, i padiglioni storici offrono oggi gli spazi ideali per la sua impressionante raccolta di autovetture. Dal 2011 l'autobau Factory completa quest'area. La moderna struttura
in acciaio offre un'alternanza ricca di contrasti con i vecchi muri in laterizi.

'idea dell'«Erlebniswelt» aveva stuzzicato Fredy Lienhard per anni, da quando una scolaresca aveva visitato la sua raccolta privata d'auto. Impressionato dallo stupore e dagli occhi luccicanti dei bambini davanti ai suoi bolidi e alle sue storie, ha deciso di aprire la raccolta privata al pubblico. L'imprenditore e appassionato corridore automobilista ha trovato la giusta location a Romanshorn: l'ex deposito per cisterne costituisce l'ambiente adatto per mettere in scena la sua collezione.

I contrasti della nuova costruzione in acciaio
Dal 2011 la Factory con la moderna costruzione in acciaio completa il complesso architettonico tutelato come monumento storico. Il moderno centro industriale offre posto per aziende indipendenti che si occupano di qualsiasi veicolo: dall'auto di tutti i giorni ai modelli Youngtimer e Oldtimer fino all'auto da corsa. Al piano interrato o in box separati sono a disposizione posti auto a noleggio.

Il primo edificio industriale a destinazione mista in Turgovia
L'edificio dell'Autobau Factory è il primo edificio industriale a destinazione mista presente nel Cantone Turgovia e provvisto di certificato Minergie. Il calore recuperato dall'attiguo IDA Romanshorn viene convertito in energia elettrica con un sistema basato su pompe di calore e fornisce tutta l'energia necessaria per il riscaldamento e il raffrescamento. L'impianto fotovoltaico installato sul tetto ha un rendimento energetico di 30‘700 kWh all'anno. Grazie alla modernissima tecnologia ambientale è possibile risparmiare 37’400 kg CO2 .

Misurazione del calore e dell'acqua per la Factory
Per il conteggio dei consumi di calore e dell'acqua basato sul principio di causalità la NeoVac ATA SA ha avuto la possibilità di fornire sistemi di misura con lettura centralizzata tramite M-Bus. Ringraziamo sentitamente per l'apprezzato incarico e la piacevole collaborazione intercorsa in fase di esecuzione.

Foto: «autobau Erlebniswelt»

Panoramica di riferimento