Nuovo serbatoio l'edificio più alto di Montreux

Se si guarda un'immagine di Montreux, un edificio cattura immediatamente lo sguardo. È la tour d’Ivoire, che svetta sopra tutti gli altri tetti della città. Particolarmente visibile è anche la posizione del sistema di riscaldamento, non in cantina, ma all'ultimo piano del grattacielo. La NeoVac AG ha dato il proprio contributo alla riuscita del progetto.

Al centro di Montreux si erge un grattacielo a 30 piani, alto 82 metri. Dagli ultimi piani si gode una vista spettacolare sulla città, il lago di Ginevra e le Alpi. Anche i tecnici della NeoVac SA hanno potuto ammirare questo stupendo panorama. Per una volta, infatti, non hanno dovuto installare il serbatoio dell'olio in cantina, bensì sul tetto.

Montaggio del serbatoio con l'elicottero
Per trasportare il serbatoio d'acciaio della capacità di 2000 litri nella centrale di riscaldamento, serviva un elicottero. Il serbatoio è stato caricato tra le case del centro storico, prima di volare in una manciata di minuti nella sua nuova collocazione, trasportato dall'elicottero.

Impiego di NeoWatch
Al trasporto rapido e sicuro dell'olio provvedono i doppi tubi di NeoVac. Un indicatore di perdite assicura il controllo costante del sistema di tubi a doppia parete, per una parte  invisibile agli occhi. Se dovessero comparire delle perdite, il dispositivo attiva un allarme e spegne automaticamente l'impianto di trasporto. Si offre così un importante contributo alla protezione delle acque.

Prestazioni NeoVac

• Montaggio del serbatoio con l'elicottero nella centrale sul tetto
• 180 m di doppio tubo NeoWatch
• Sicurezza dell'impianto ed esecuzione
• Elaborazione del progetto con progettista tecnico, proprietario e autorità
• Doppia pompa speciale con pressione dinamica

Panoramica di riferimento