Parco Semoret, Fétigny

NeoVac ATA assicura trasparenza nei consumi energetici

In posizione idilliaca sorge l'immobile nel parco Sémoret del comune di Fétigny nel cantone di Friburgo. Gli edifici moderni si integrano nel paesaggio senza soluzione di continuità. Un must per gli amanti del vivere naturale, che comunque non intendono rinunciare all'ultimissima tecnologia e agli standard ecologici.

Nel borgo tranquillo di Fétigny il parco Sémoret è parte integrante dell'ambiente. Su una parcella di 13’000 m2 sorgono sei edifici con un totale di 65 appartamenti in locazione. Sui quattro piani di ogni edificio vi sono appartamenti che variano da 2.5 a 5.5 locali, cui si aggiungono due condomini con quattro abitazioni di proprietà molto ampie e inondate di luce, tutte con modernissime finiture interne.

Immersi nel verde eppure in centro
Nel parco Sémoret ci si sente lontano dalla civilizzazione urbana, ma basta poco per raggiungere l'autostrada A1 che, come si sa, unisce la Svizzera. In meno di cinque minuti si raggiunge Payerne o in 25 minuti circa si è a Friburgo. Per andare al Lago di Lemano bastano 40 minuti.

Ecologico grazie all'ultimissima tecnologia
La direzione del progetto è stata affidata alla NBDeveloppement AG di Lonay, mentre per l'installazione di impianti di riscaldamento e sanitari si è distinta la Raboud Energie AG.

Tutte le unità del parco Sémoret sono all'avanguardia dal punto di vista tecnologico. Gli occupanti vedono i propri consumi sui dispositivi mobili; un grosso contributo arriva dagli strumenti di misurazione dell'energia e dell'acqua di NeoVac ATA SA e tutti i contatori sono collegati alla centrale tramite M-Bus.

Panoramica di riferimento